Terre di Aristeo, Il momento della sigla dell'accordo

Turismo rurale, siglato a Rotondella il protocollo tra Regione Basilicata e Terre di Aristeo

Siglato il 26 agosto scorso a Rotondella il Protocollo tra la Regione Basilicata e il Distretto di Turismo Rurale Terre di Aristeo. Con l’atto la Regione diventa diretto partner e attore centrale dell’iniziativa di promozione dello sviluppo turistico.

Hanno ratificato il documento il Presidente del Distretto Antonio Miele e l’Assessore alle Politiche di Sviluppo della Regione Basilicata Roberto Cifarelli. Il sindaco di Rotondella Vito Agresti ha richiamato alcune priorità dello sviluppo turistico del proprio Comune che potrebbero trovare convergenza con l’azione del Distretto: “La valorizzazione del campeggio, la viabilità del centro storico e la creazione di un maggior numero di posti letto per turisti attraverso il recupero di immobili”.

Rosa Gentile, coordinatrice di Agorà, ha proposto di candidare Rotondella come prima “Comunità Turistica d’Italia”. Importante la scelta di Rotondella, che ieri è stata simbolicamente il centro di un momento importante per il futuro di tutta la Regione.

Condividi questo contenuto su

Autore dell'articolo: Pino Suriano