Alla scoperta della nostra storia: i fatti del 1799

 Anche a Rotondella si proclamò la Repubblica il 10 febbraio del 1799 Tra i fatti storici che hanno interessato la popolazione di Rotondella, alcuni documenti d’archivio ricordano quelli del 1799. Il 1799 è l’anno della proclamazione della Repubblica Napoletana. L’episodio influenzerà non poco la storia del Regno di Napoli e interesserà diverse città del meridione. […]

Pastizzott’ e crisp’, il Natale a Rotondella

Con le festività riecco le tradizioni culinarie Natale si avvicina, e con esso ritornano antiche tradizioni che da secoli continuano fortunatamente a riproporsi. Come avviene anche in altri momenti dell’anno, le festività religiose si accompagnano sovente a tipiche pietanze che col tempo sono finite per identificarsi con esse stesse. Così a Rotondella, in occasione del Natale, è […]

Alla scoperta del nostro territorio: San Pietro in Trisaia

Trisaia, “terra dei tre Santi” Tra i comprensori del territorio di Rotondella che hanno restituito interessanti informazioni sul passato troviamo l’area di Trisaia, oggi fulcro agricolo e produttivo del paese. Il nome trae origine dal termine greco trisaghios (“terra dei tre santi”) e con esso le fonti indicano un feudo coevo a quello di Rotunda […]

Alla scoperta del nostro territorio: l’area archeologica di Piano Sollazzo

La località più significativa per conoscere la storia del territorio di Rotondella in età antica è sicuramente Contrada Sollazzo. Ubicato su un altopiano posto sulla media valle del Sinni, il sito manifesta tracce di frequentazione antichissime. La posizione geografica favorevole (lungo la via di penetrazione interna che seguiva il corso del fiume) unita alla salubrità […]

Alla scoperta del nostro territorio: il sito di Monte Coppolo

Conosciamo meglio una parte del territorio boschivo di Rotondella, tra natura, storia e archeologia. Tra i siti del territorio che rivestono interesse storico-naturalistico merita menzione l’area archeologica di Monte Coppolo. L’importanza del sito, ricadente “ufficialmente” nel Comune di Valsinni ma posto al confine con quello di Rotondella, era dettata in antichità dalla sua posizione topografica. Un […]

Il Casale di Santa Laura a Rotondella

L’odierna chiesa di Santa Laura è quanto oggi rimane di un vecchio casale posto a pochi chilometri dalla foce del fiume Sinni, ubicato in quello che era l’antico feudo di Trisaia. Il casale svolse tra ‘600 e ‘700 svolse un’importante funzione di immagazzinamento delle derrate agricole del feudo favorita dalla sua vicinanza al corso d’acqua allora […]

Il Convento di Sant’Antonio di Padova a Rotondella

A Rotondella l’ultimo dei conventi francescani della Basilicata. “Astorgio Agnese,ultimo di sua gente antichissima, per adornare con un monumento insigne di pietà il paese che gli antenati edificarono, innalzò a sue spese dalle fondamenta questo monastero sacro a S.Antonio da Padova” Riporta questo l’iscrizione sul portale della Chiesa del Convento dedicato a Sant’Antonio da Padova, una delle […]

Rotondella: le “Gole di Candela” tornano a vivere…e a fare innamorare

Straordinario il successo della giornata promossa a Rotondella lo scorso 20 aprile dall’associazione Basilicata Adventure, presieduta da Enzo Ripoli. La giornata ha previsto un’escursione all’area delle cosiddette “Gole di Candela”, situate ai piedi del bosco “Finocchio” di Rotondella. Un’opportunità di visibilità e di conoscenza per una zona del territorio poco nota e promossa, del quale poco […]

Alle origini della nostra storia: il Casato degli Agnese di Napoli

Dopo i Sanseverino, toccò a un altro illustre ceppo nobiliare dell’epoca amministrare il feudo dell’antica Rotondella: quello degli Agnese di Napoli. Di origini remote, la famiglia è nota, a partire dal XIII sec., nei principali documenti nobiliari per la presenza al suo interno di abili e valorosi cavalieri. Lo stesso stemma ufficiale è una chiara […]

Alle origini della nostra storia. La famiglia San Severino

Secondo quanto riportato dalle fonti storiche, l’inizio della storia moderna di Rotondella la si deve alla famiglia Sanseverino di Salerno. Ma scopriamo meglio in che modo la storia di questa famiglia si è legata a quella del nostro paese. Di origini normanne (rimandanti alla potente dinastia degli Altavilla), fu una delle famiglie nobiliari più importanti […]

Carnevale e maiale: storia di un connubio

Il periodo carnevalesco tra scherzi, suoni e riti sociali. Il Carnevale si è caratterizzato, fin dai tempi antichi, come un momento di sfrenatezza ed eccesso prima del digiuno e della penitenza della Quaresima. Tipica di questo periodo è una tradizione ancora viva a Rotondella e nel resto dei paesi lucani: l’uccisione del maiale. E’ questo […]

Il fuoco di Sant’Antonio. Il simbolo, la storia.

Rotondella e una tradizione secolare: la festa di Sant’Antonio Abate Fin dall’attimo della sua scoperta, avvenuta nel Paleolitico Inferiore, il fuoco ha segnato un punto di svolta decisivo nella storia evolutiva dell’uomo. Il suo controllo ha comportato un miglioramento così netto delle sue condizioni di vita da considerarlo dono divino e legarlo alla sfera sacra […]