Un momento dell'incontro sui Dialoghi sulla lontananza

A Rotondella i “Dialoghi su Lontananza e Radici”

Si doveva parlare di lontananza, ma nella lontananza c’è tutto. E così si è finiti a parlare di sentimento dell’altro, rotondità, turismo, migranti, rapporti di coppia, bellezze lucane. Intensi e commoventi gli interventi musicali di Antonio Labate, che  ha fatto ascoltare una canzone inedita dedicata a Rotondella. Per l’occasione una location magnifica: il terrazzo di Palazzo Ricciardulli.

Con quel tramonto la “lontananza” di Rotondella si imponeva in tutta la sua fascinosa potenza.  E così sono passate in modo veloce, gradevole ma intenso le due ore di dialogo tra il giornalista Pino Suriano e lo scrittore Franco Brevini, che insieme hanno provato a riflettere sui nuovi modi di rapporto degli uomini con i luoghi.  

L’iniziativa, tenutasi domenica 24 giugno, è stata promossa dall’amministrazione comunale di Rotondella in collaborazione con l’associazione Volgar Eloquio e la Società Dante Alighieri Comitato di Matera.

Condividi questo contenuto su

Autore dell'articolo: Pino Suriano