500 anni Rotondella: dall’entusiasmo nasce la creatività

Prosecco di pregio

La festa per i 500 anni, lo scorso 25 agosto, ha generato in molti orgoglio e in qualche caso entusiasmo creativo.

Un esempio è la bella donazione di Cinzia Chiaromonte (figlia di Antonio, noto imprenditore originario di Rotondella) che, per l’occasione, ha offerto simbolicamente al sindaco una bottiglia di prosecco di grande pregio creativo.

L’idea creativa di Cinzia si realizza grazie alle doti artigianali di Rosalia Violante. Un bel connubio che lascia un ricordo significativo di una serata che ha unito e ha lasciato traccia.

Non è la sola intuizione creativa legata ai 500 anni: nei mesi scorsi abbiamo pubblicato le immagini dei manufatti di Pasquale Longo, che ha riprodotto su pietra il logo dei 500 anni.

Condividi questo contenuto su

Autore dell'articolo: Pino Suriano